Tele-geografia ad arte

Proportion
Categories: Adulti, Bambini, Ragazzi
3.6
(33)

Ma dico io, come si fa a descrivere il mondo (geo-grafia) stando chiusi tra le solite quattro mura?!

E’ possibile raccontare un luogo senza averlo mai visitato?

No Maria, io esco!

Tina Cipollari

Beh, per prima cosa cercate in soffitta se vi avanza una sfera di cristallo.

Niente? Allora date uno sguardo, grazie a quel magico mondo che è la rete, alle opere d’arte contemporanea Shadow Boxes, realizzate da Joseph Cornell a partire dagli anni ’30 del secolo scorso.

L’artista statunitense ricostruiva dentro scatole di legno bizzarri mondi in miniatura riproducenti la volta celeste, la luna, ma anche le strette strade dei vicoli napoletani e tutti gli elementi che simbolizzano l’Egitto.

Che viaggiatore! direte voi.

Nient’affatto, Joseph era un pigrone, zero voglia di muoversi. Se guardate bene le sue boxes noterete che non descrivono fedelmente la realtà: accanto ad una vecchia foto c’è una conchiglia, dei bicchieri si sovraimprimono a carte geografiche, una pipa è sospesa sul cielo e una ballerina si cala placidamente su una montagna.

L’artista non uscì mai dal suo paese e poteva quindi permettersi il lusso di immaginare un luogo come più gli pareva.

Potremmo definirlo un esploratore dell’immaginario.

Cosa dite? Le sapreste fare anche voi? Ma certamente (questa è una spinosa questione dell’arte contemporanea..), mettetevi all’opera!

Senza che la mamma se ne accorga prendete la più bella scatola da scarpe che avete in casa e (ri)costruite un luogo, ad esempio il primo posto che vorrete visitare appena finito l’isolamento, come ve lo immaginate.

Partite magari da una foto che potete stampare da internet e poi… spazio alla fantasia.

Condividi la tua scatola includendo il nostro hashtag #missionigeografiche e la seguente parola chiave:

#melaimmaginocosìbox

Quanto ti è piaciuta questa missione?

Clicca sulle stelle per votare!

Media punteggio: 3.6 / 5. Votanti: 33

Ancora nessun voto! Vota per primo questa missione!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *